PAC

Significato

I Piani di Accumulo di Capitale, comunemente definiti anche tramite l’acronimo PAC, sono modalità di sottoscrizione “rateali” di alcuni strumenti finanziari, come i fondi di investimento e gli ETF (gli Exchange Traded Fund) o, più in generale, gli organismi di investimento collettivo del risparmio. L’investimento avviene generalmente con cadenza periodica (mensile, trimestrale, semestrale…), indipendentemente da ciò che sta accadendo sul mercato con l’obiettivo di mediare le varie fasi di ascesa e discesa dei mercati e costituirsi un capitale di riserva senza doversi preoccupare eccessivamente delle oscillazioni borsistiche. Proposta spesso come una soluzione quasi magica per investire dai venditori del settore, va soppesata attentamente valutando gli strumenti su cui è applicato il PAC (consigliabile non puntare su prodotti troppo specializzati come sottostante) e soprattutto sui costi annuali di gestione e di sottoscrizione dei fondi d’investimento consigliati (una parte di questi è retrocessa al venditore) che, se elevati percentualmente, possono incidere in maniera molto pesante sui potenziali rendimenti.

Vuoi ricevere gratis il Soldiario in versione completa?

 

Fino a esaurimento scorte, puoi addirittura scegliere di ricevere il primo dizionario finanziario critico con tutte le 333 voci , in versione deluxe (copertina cartonata, stampa oro a caldo e allestimento in brossura cucita a filo refe su carta avoriata stampata) oppure l’ebook in formato digitale in pdf.

Fai la tua scelta!

Come giudichi la consulenza offerta agli investitori dalle banche e dalle reti in Italia?

Sei un operatore finanziario?

I campi contrassegnati con un * sono obbligatori.
I campi contrassegnati con un * sono obbligatori.

possiedi una conoscenza finanziaria “mostruosa”?

 

Metti alla prova la tua preparazione finanziaria rispondendo al nostro divertente quiz per scoprire se puoi fregiarti del titolo di MOTFU, ovvero
Master Of The Financial Universe!

AFFRONTA IL QUIZ!