ESG

Significato

Il rating ESG (o rating di sostenibilità) è un giudizio sintetico che certifica la solidità di un emittente, di un titolo o di un fondo dal punto di vista delle performance ambientali, sociali e di governance. L’acronimo ESG è composto da tre parole (Enviromental, Social and Governance) che a loro volta racchiudono tre distinti universi di sensibilità sociale. Il primo è quello dell’ambiente, che comprende rischi quali i cambiamenti climatici, le emissioni di CO2 (biossido di carbonio), l’inquinamento dell’aria e dell’acqua, gli sprechi e la deforestazione. Il secondo include le politiche di genere, i diritti umani, gli standard lavorativi e i rapporti con la comunità civile. Il terzo universo è relativo alle pratiche di governo societarie, comprese le politiche di retribuzione dei manager, la composizione del consiglio di amministrazione, le procedure di controllo, i comportamenti dei vertici e dell’azienda in termini di rispetto delle leggi e della deontologia. Il concetto di investimento sostenibile è più ampio di altri comunemente usati in questo campo. Ad esempio, socially responsible investing (Sri) fa generalmente riferimento a un approccio che esclude determinati titoli per motivi etici (azienda armi, bevande alcoliche, tabacco…).
Privilegiare fondi o ETF di tipo ESG, ovvero che selezionano le società che mostrano maggior impegno verso gli investimenti sostenibili è bello, giusto e più redditizio come ammiccano diverse pubblicità…. È questo un concetto che l’industria del risparmio gestito, ma anche gli stessi regolatori in Europa, stanno sempre più facendo proprio ed è quasi l’ultimo grido in fatto di asset allocation (fino naturalmente al prossimo…).
Chi investe può avere vari criteri obiettivo fra cui non necessariamente la massimizzazione dei guadagni e minimizzazione dei rischi ma anche un approccio di tipo “socialmente responsabile” può essere compreso. Ognuno dei propri soldi può fare quello che vuole e sicuramente privilegiare aziende con comportamenti maggiormente etici o ecologici non è certo un’idea da biasimare e la sensibilità degli investitori occidentali va sempre più anche in questa direzione perchè la richiesta di trasparenza ed equità sono valori in crescita nella nostra società occidentale.
Non è però la panacea talvolta troppo generosamente raccontata. Da qualche tempo alcune ricerche stanno cercando di dimostrare che un simile approccio è sempre il migliore e che scegliere investimenti ESG o SRI significa ottenere nel tempo rendimenti migliori rispetto a quelli tradizionali.
Una maggiore cautela o serie di avvertenze forse sarebbe necessaria visto che molte di queste analisi sono fatte su periodi storici tutto sommato limitati e anche a guardare l’andamento di molti fondi o ETF nell’ultimo anno è facile rendersi conto che un numero elevato ha fatto peggio degli indici tradizionali come nell’azionario l’indice MSCI World per l’azionario mondiale. Non esistono ricette facili per guadagnare o non perdere e nel 2008 basterebbe ricordare l’andamento di molti fondi o ETF legati alle energie rinnovabili che scoppole si presero (anche superiori al 70% e non si sono quasi più ripresi come l‘Etf Ishares Global Clean e diversi fondi tematici) quando anche allora l’ordine di scuderia di molte società di gestione era convincere molti risparmiatori di aver trovato l’investimento “perfetto” e “giusto”.

Vuoi ricevere gratis il Soldiario in versione completa?

 

Fino a esaurimento scorte, puoi addirittura scegliere di ricevere il primo dizionario finanziario critico con tutte le 333 voci , in versione deluxe (copertina cartonata, stampa oro a caldo e allestimento in brossura cucita a filo refe su carta avoriata stampata) oppure l’ebook in formato digitale in pdf.

Fai la tua scelta!

Come giudichi la consulenza offerta agli investitori dalle banche e dalle reti in Italia?

Sei un operatore finanziario?

I campi contrassegnati con un * sono obbligatori.
I campi contrassegnati con un * sono obbligatori.

possiedi una conoscenza finanziaria “mostruosa”?

 

Metti alla prova la tua preparazione finanziaria rispondendo al nostro divertente quiz per scoprire se puoi fregiarti del titolo di MOTFU, ovvero
Master Of The Financial Universe!

AFFRONTA IL QUIZ!