Futures

Significato

I futures sono contratti finanziari che danno all’acquirente l’obbligo di acquistare un’attività (e al venditore l’obbligo di vendere un’attività) a un prezzo stabilito in un momento futuro. I mercati a termine sono luoghi (borse) per acquistare e vendere contratti a termine. La particolarità dei future è duplice: per poterli negoziare non occorre avere tutto l’importo oggetto della negoziazione, ma solo una piccola parte (di solito tra il 2 e il 10%) quindi si opera sempre a leva e questo naturalmente espone a potenzialità di guadagno molto più elevate ma anche a rischi di perdita sensibili. La seconda caratteristica è che ogni giorno compratori e venditori si vedono accreditato o addebitato sul conto il valore positivo o negativo del loro investimento. Con i future si può scommettere (o proteggersi da un andamento avverso) relativo al rialzo o al ribasso di indici di Borsa, materie prime, valute, tassi di interesse.

Vuoi ricevere gratis il Soldiario in versione completa?

 

Fino a esaurimento scorte, puoi addirittura scegliere di ricevere il primo dizionario finanziario critico con tutte le 333 voci , in versione deluxe (copertina cartonata, stampa oro a caldo e allestimento in brossura cucita a filo refe su carta avoriata stampata) oppure l’ebook in formato digitale in pdf.

Fai la tua scelta!

Come giudichi la consulenza offerta agli investitori dalle banche e dalle reti in Italia?

Sei un operatore finanziario?

I campi contrassegnati con un * sono obbligatori.
I campi contrassegnati con un * sono obbligatori.

possiedi una conoscenza finanziaria “mostruosa”?

 

Metti alla prova la tua preparazione finanziaria rispondendo al nostro divertente quiz per scoprire se puoi fregiarti del titolo di MOTFU, ovvero
Master Of The Financial Universe!

AFFRONTA IL QUIZ!