Gestione attiva

Significato

La gestione attiva è una strategia di investimento che cerca di generare rendimenti in eccesso rispetto al mercato attraverso il riconoscimento, l’anticipazione e lo sfruttamento delle tendenze di investimento. Il gestore, in pratica, prende una molteplicità di decisioni di investimento nel tempo, finalizzate ad ottenere una performance superiore a quella di un indice di riferimento, detto benchmark, che rappresenta il mercato in cui investe. Il gestore attivo cerca, quindi, di battere il mercato e di fare meglio della media degli investitori. La gestione attiva parte dall’assunzione che i mercati non sono completamente efficienti, per cui esistono titoli che in alcuni momenti vengono scambiati a prezzi ritenuti troppo alti oppure troppo bassi o che sia possibile sfruttare a proprio vantaggio delle “inefficienze” del mercato al fine di ottenere extra-performance, cioè rendimenti superiori a quelli del mercato di riferimento (benchmark).

Vuoi ricevere gratis il Soldiario in versione completa?

 

Fino a esaurimento scorte, puoi addirittura scegliere di ricevere il primo dizionario finanziario critico con tutte le 333 voci , in versione deluxe (copertina cartonata, stampa oro a caldo e allestimento in brossura cucita a filo refe su carta avoriata stampata) oppure l’ebook in formato digitale in pdf.

Fai la tua scelta!

Come giudichi la consulenza offerta agli investitori dalle banche e dalle reti in Italia?

Sei un operatore finanziario?

I campi contrassegnati con un * sono obbligatori.
I campi contrassegnati con un * sono obbligatori.

possiedi una conoscenza finanziaria “mostruosa”?

 

Metti alla prova la tua preparazione finanziaria rispondendo al nostro divertente quiz per scoprire se puoi fregiarti del titolo di MOTFU, ovvero
Master Of The Financial Universe!

AFFRONTA IL QUIZ!