Liquidità

Significato

Un mercato o uno strumento finanziario è definito “liquido” se sono presenti molti acquirenti e venditori, le transazioni avvengono con relativa facilità e a costi contenuti. Un’attività si definisce “liquida” se è già in questo stato (per esempio, il denaro sul conto corrente che è immediatamente spendibile, quindi usabile) o se può diventarlo facilmente (per esempio, titoli azionari ad elevata capitalizzazione o titoli di stato molto negoziati che possono essere facilmente venduti e trasformati in liquidità sul conto corrente). Il rischio di liquidità è il rischio che un investimento non possa essere facilmente trasformato in denaro sul conto corrente: le case, ma anche i fondi chiusi per esempio, o i fondi immobiliari, presentano di questi problemi, per non parlare delle azioni non quotate delle banche che hanno congelato i risparmi di centinaia di migliaia di italiani. Nel caso di un’azienda o una banca, il rischio di liquidità è l’impossibilità di soddisfare le esigenze finanziarie a breve termine.

Vuoi ricevere gratis il Soldiario in versione completa?

 

Fino a esaurimento scorte, puoi addirittura scegliere di ricevere il primo dizionario finanziario critico con tutte le 333 voci , in versione deluxe (copertina cartonata, stampa oro a caldo e allestimento in brossura cucita a filo refe su carta avoriata stampata) oppure l’ebook in formato digitale in pdf.

Fai la tua scelta!

Come giudichi la consulenza offerta agli investitori dalle banche e dalle reti in Italia?

Sei un operatore finanziario?

I campi contrassegnati con un * sono obbligatori.
I campi contrassegnati con un * sono obbligatori.

possiedi una conoscenza finanziaria “mostruosa”?

 

Metti alla prova la tua preparazione finanziaria rispondendo al nostro divertente quiz per scoprire se puoi fregiarti del titolo di MOTFU, ovvero
Master Of The Financial Universe!

AFFRONTA IL QUIZ!