UN PROMOTORE MI HA CONSIGLIATO DI IMBOTTIRMI DI UN SOLO FONDO OBBLIGAZIONARIO, IL TEMPLETON GLOBAL TOTAL RETURN. CHE NE DITE?

Quei promotori finanziari furbetti… Cambiano i tempi ma la musica è sempre la stessa. Come quella suonata da alcuni promotori finanziari e apprendisti stregoni che ai risparmiatori cercano sempre di piazzare la “merce del giorno”. Ovvero il fondo o il prodotto finanziario che nel breve ha ottenuto le migliori performance e che usano come specchietto per le allodole. Un argomento che abbiamo già trattato diverse volte e fra le più recenti in questo articolo dal titolo QUEI CONSIGLI “FURBETTI” DI PROMOTORI FINANZIARI E BANCARI CHE VI VOGLIONO ANCORA VENDERE LA SCHEDINA DELLA SETTIMANA PRECEDENTE.

Ma questo “specchietto” sembra comunque sempre funzionare visto che dal nostro osservatorio riceviamo costantemente (e in ogni stagione) email di risparmiatori a cui il promotore, bancario o consulente finanziario di turno cerca di proporre il prodotto “miracoloso”, vantando i risultati recenti e/o passati. Ma omettendo alcuni particolari…

La storia finanziaria degli ultimi anni ha, infatti, insegnato che quasi nessun prodotto finanziario o fondo è “per sempre” e che occorrerebbe non solo avere un criterio di entrata ma anche e soprattutto un criterio di uscita. Una strategia che tenga conto che anche il più bel cigno bianco può di colpo diventare per ragioni misteriose un cigno nero e quel fondo, tema di mercato o prodotto che nel passato svettava per i rendimenti positivi improvvisamente scivola nelle ultime posizioni della classifica, quella dei rendimenti negativi.

Cose che capitano. E che non si possono evitare. Nemmeno più nell’obbligazionario.

E che si possono affrontare, secondo noi (e i risultati in questi anni ci hanno dato ragione), solo con un approccio metodico e flessibile. E che non è quello spesso portato avanti da promotori e simil consulenti che spesso si trovano anche in posizione di conflitto d’interesse su queste tematiche.

Meglio infatti, per il loro tornaconto, consigliare di stare sempre investiti alla loro clientela (così si ottengono dalle società mandanti le commissioni) e piazzare i prodotti più “trendy” del momento se si fa fatica a sbarcare il lunario. E se poi le cose non vanno bene si potrà sempre dire al cliente che è solo questione di saper aspettare, di “lungo periodo” e così via…

Come e dove investire oggi i tuoi risparmi nel modo più intelligente per te? Scarica gratuitamente la guida in PDF che analizza fondi d'investimento ed ETF in modo chiaro e operativo. Nelle ultime 24 ore l'hanno già scaricata e apprezzata centinaia di investitori. E tu cosa aspetti? Clicca qui.

Come e dove investire oggi i tuoi risparmi nel modo più intelligente per te? Scarica gratuitamente la guida in PDF che analizza fondi d'investimento ed ETF in modo chiaro e operativo. Nelle ultime 24 ore l'hanno già scaricata e apprezzata centinaia di investitori. E tu cosa aspetti? Clicca qui.

In questa domanda un risparmiatore ci chiede un consiglio su un fondo obbligazionario, Templeton Global Return, che il promotore gli suggerisce come prodotto “sicuro e tranquillo” e che gli consiglia in gran quantità. Nulla da dire contro il fondo in sé che spesso ho utilizzato anch’io nella consulenza personalizzata SoldiExpert SCF . Ma all’interno di un processo di selezione dinamico e che valuti metodicamente questo fondo insieme ad altri e in confronto con l’andamento del mercato.

Questo è il valore aggiunto che dovrebbe fornire un consulente finanziario: non quello secondo noi di proporre semplicemente i temi di mercato o i fondi che hanno nel breve performato bene per puntare poi sul “buy & hold”. Compra, tieni e spera…

Si venderà magari più facilmente ma nel tempo (e la storia finanziaria dei mercati dell’ultimo decennio lo dimostra) non si farà così l’interesse della propria clientela. Ma quella della propria rete di vendita e personale. Interessi più che legittimi. Ma che non dovrebbero nel tempo confliggere con quelle dei risparmiatori e della propria clientela. E’ questo il dovere di chi fa veramente consulenza finanziaria indipendente.

Domanda e risposta…

 

 

dati: Fida

 

 

Gentile Dott.sa Roberta Rossi,

il mio promotore nei mesi scorsi mi ha consigliato di sottoscrivere massicciamente questo fondo per la totalità del mio patrimonio, circa 200.000 euro. Si tratta del fondo Templeton Global Total Return N (Isin LU0366773256) e fra le argomentazioni che il promotore ha usato per convincermi c’è anche il fatto che anche lui deteneva questo fondo. Che però ho notato che ha escursioni talvolta anche significative (dopo che l’ho sottoscritto è sceso di oltre il 7% in poche settimane) per essere un fondo obbligazionario e che non so a questo punto se è veramente un prodotto “tranquillo”.
Cosa ne dice?

Lettera Firmata

 

La mia risposta:

 

 

Gentile Risparmiatore,
non è un cattivo fondo prova ne è che anche il suo promotore (che a differenza di Lei probabilmente non ha solo quello) ce l’ha. Potrebbe magari chiedergli con che logica le ha fatto investire in un solo fondo una cifra comunque così grossa perchè da un punto di vista professionale non è molto comprensibile nè deontologicamente corretto visto che parliamo di un investimento di oltre 200 mila euro e non di 10 mila. E che si tratta del suo intero patrimonio finanziario.
Il fondo che detiene, come Le dicevo, non è un cattivo fondo ma ha un drawdown molto elevato e ciò significa che in alcuni momenti avversi può perdere anche parecchio. Quindi io a una persona che mi ha chiesto un investimento tranquillo non avrei consigliato il fondo in oggetto come unico da comprare e tener lì perchè il grafico mostra chiaramente che è un prodotto mediamente rischioso. Dall’1 agosto 2011 al 25 novembre dello stesso anno ha perso più del 10 per cento. Se il promotore, oltre a venderLe le performance passate degli ultimi 3 anni l’ha anche informata dei rischi che avrebbe corso (e in finanza il drawdown misura il rischio di un investimento ovvero la massima perdita storica nelle fasi avverse), è stato corretto, altrimenti secondo me non Le ha reso un buon servizio.

Come e dove investire oggi i tuoi risparmi nel modo più intelligente per te? Scarica gratuitamente la guida in PDF che analizza fondi d'investimento ed ETF in modo chiaro e operativo. Nelle ultime 24 ore l'hanno già scaricata e apprezzata centinaia di investitori. E tu cosa aspetti? Clicca qui.

Come e dove investire oggi i tuoi risparmi nel modo più intelligente per te? Scarica gratuitamente la guida in PDF che analizza fondi d'investimento ed ETF in modo chiaro e operativo. Nelle ultime 24 ore l'hanno già scaricata e apprezzata centinaia di investitori. E tu cosa aspetti? Clicca qui.

Anche noi usiamo questo fondo nelle nostre strategie operative ma non compriamo mai niente per tenerlo lì per anni. Movimentiamo il portafoglio e quindi questo fondo Templeton lo compriamo e lo vendiamo secondo i nostri modelli perchè in alcuni momenti la sua tendenza può consigliare di tenerlo in portafoglio e in altri no, mentre normalmente ci sono anche promotori che Le piazzano un fondo e glielo fanno tenere per degli anni così loro ogni anno guadagnano le commissioni. E poi quando il fondo che hanno consigliato scende dicono sempre di tenerlo perchè è la cosa più facile da dire: il cliente si rassicura perchè non lo si pone di fronte al problema della perdita e il promotore continua a guadagnare. Io sinceramente faccio un altro mestiere, non vendo prodotti finanziari ma faccio consulenza. Ed è una cosa molto diversa.

Roberta Rossi

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI