PER MOLTE DONNE LA VECCHIAIA NON SI PREANNUNCIA FINANZIARIAMENTE SERENA

L’Italia ha uno dei più bassi tassi di occupazione femminile in Europa. Quanto a differenziale di occupazione tra maschi e femmine siamo medaglia di bronzo: sul podio la Grecia, al secondo posto Malta. In Italia solo una donna su due lavora.

Un bel problema dal punto di vista della vita futura che le aspetta. Si calcola che a metà del secolo l’aspettativa di vita sarà di 90 anni per le donne e di 84 anni per gli uomini.
Quando le donne che non hanno svolto attività lavorativa si ritroveranno vedove, potranno contare sulla sola “pensione di reversibilità pari al 50-60% di assegni pensionistici già essi stessi inferiori del 40-60% a quelli attuali” secondo il Dossier Previdenza del trimestrale Patrimonia & Consulenza. 

 

 

Ma anche per le donne che lavorano il futuro non sarà sempre roseo. In Italia il gap salariale con gli uomini è molto alto: in molte professioni arriva al 50%. Una ricerca di Le Fonti Legal sulle dichiarazione dei redditi degli avvocati nel 2018 comunicati dalla Cassa forense mostra che un legale guadagna in media 52.777 euro contro i 23.500 delle colleghe. A causa di stipendi inferiori ai maschi e una maggiore longevità, le donne che hanno svolto un’attività lavorativa si troveranno ad affrontare da sole e con pensioni più contenute dei loro partner gli anni della vecchiaia. Che per le donne potrebbero essere tantissimi: il periodo della pensione potrebbe tranquillamente superare il quarto di secolo. Si pensi che nel secondo dopoguerra il periodo della pensione durava appena una decina di anni. Se dopo un secolo dalla fine della seconda guerra mondiale diventerà di 25 anni, è facile capire come l’aspetto previdenziale e di pianificazione finanziaria diventa per le donne ancora più importante che per gli uomini.

Un aspetto quello della lunga vita delle donne ancora troppo poco considerato come un problema finanziario da affrontare per tempo. Un libro “Matrimoni&Patrimoni” – Istruzioni aggiornate per l’uso (Hoepli Editore) aiuta le donne a farsi carico e affrontare anche le spine finanziarie che le attendono, per non farsi trovare impreparate. Sopravvivere per 25 anni senza una entrata da lavoro e con una pensione in molti casi modesta è un problema che va affrontato per tempo. Clicca qui e acquista subito il libro!

Il Blog di SoldiExpert SCF

Cerchi consigli per investire in modo
intelligente i tuoi risparmi?

Affidati ai professionisti della
consulenza finanziaria indipendente di
SoldiExpert SCF

PARLA CON NOI

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo appuntamento telefonico gratuito con uno dei nostri consulenti

PARLA CON NOI