Su cosa investire nel 2023: quali azioni e strategie

Dopo le molte sconfitte subite dagli investitori nel 2022, gli strumenti e le strategie più interessanti per chi ha voglia di ripartire e voltare veramente pagina

Dopo un anno difficile come quello trascorso, molti investitori si chiedono quali sono le migliori strategie per investire i risparmi. Il 2022 ha consegnato all’investitore europeo performance negative sia per l’investimento azionario (MSCI World -17,73%) che per l’obbligazionario (Barclays Global Aggregate -10,6%).

 

PERDITE SU INVESTIMENTI NEL 2022

 

Un anno anomalo in cui l’azionario e l’obbligazionario hanno perso entrambi, un evento che è difficile vedere anche nell’arco di un secolo. Le azioni a larga capitalizzazione o value in inglese, anche quelle con buoni fondamentali, hanno perso il 7,5%. I titoli ad alta crescita (growth stocks in inglese) sono scese del 29,1%. Le azioni a bassa capitalizzazione hanno subito una contrazione del 20%. Il reddito fisso ha perso il 13%. Per quanto diversificato, un investitore difficilmente non ha subito perdite su investimenti 2022. Investire i risparmi nel 2022 non è stato facile.

Ci sono dei comparti però poco presenti in molti dei portafogli raccomandati da banche e consulenti (anche perché alcuni di questi temi sono totalmente assenti nelle strategie ESG) che avrebbero contribuito a risollevare l’andamento del portafoglio: le commodity energetiche (petrolio WTI +5% in euro), le azioni del comparto energetico (MSCI Europe Energy +36,93% in euro) e il dollaro statunitense (Dollar Index +7,86%). L’oro ha chiuso l’anno sostanzialmente in pari, comunque meglio della maggior parte delle asset class. 

 

Il ritorno dell’inflazione e la stretta sui tassi

 

Le ragioni della debacle dei mercati azionari e obbligazionari che hanno determinato perdite su investimenti nel 2022 sono da ricondursi allo shock inflattivo che ha colpito in maniera diffusa l’economia globale a causa del rincaro delle commodity legato, dapprima, alla forte ripartenza delle attività dopo le riaperture post pandemia e, in seguito, al rialzo dei prezzi dell’energia come conseguenza del conflitto russo-ucraino.

La forte accelerazione dell’inflazione ha indotto le banche centrali ad intraprendere, in tempi piuttosto rapidi, politiche monetarie decisamente restrittive che hanno penalizzato il sentiment degli investitori sulle prospettive future di crescita dell’attività economica a livello globale. Il rialzo dei tassi ha punito chi nel 2022 per stare più tranquillo aveva deciso di investire i risparmi puntando sulle obbligazioni. 

 

 

INVESTIRE I PROPRI RISPARMI: I timori per la crescita globale

 

La diretta conseguenza del rialzo dei tassi di riferimento nelle principali economie mondiali è stato l’aumento dei rendimenti degli asset obbligazionari, a cui ha fatto seguito il ribasso degli indici azionari per i maggiori timori di un forte rallentamento economico dovuto ad un diffuso ridimensionamento della domanda.

Pochissimi e periferici come peso i mercati, come il Brasile, che hanno chiuso il 2022 in guadagno. Per molti investitori il 2022 è stato una doccia fredda che li ha costretti a interrogarsi su tanti aspetti. Come investire i propri risparmi nel 2023?

E’ il momento di valutare i costi e la consulenza ricevuta. I costi drenati sul proprio patrimonio hanno costretto tanti investitori a cercare un nuovo approdo per i propri risparmi. Molti hanno toccato con mano la propria vera tolleranza alle perdite. In alcuni casi è stato uno shock. Solo sulla carta erano disposti a subire oscillazioni al ribasso del 20% quando si trattava di investire i risparmi. 

 

le migliori strategie per investire i risparmi

 

“Non lasciare che una crisi venga sprecata” diceva Winston Churchill e così molti risparmiatori hanno cercato risposte alle proprie domande.

 

  • La strategia di investimento che sto seguendo è attiva o passiva? C’ è una strategia?
  • I prodotti che mi hanno consigliato sono stati suggeriti nel mio interesse o per abbellire il conto economico di qualcun altro?
  • Il mio consulente segue il mercato e interviene con suggerimenti operativi sul portafoglio o mi lascia in balia totale di quello che succede?
  • C’è un piano e anche nel caso una parziale exit strategy?
  • I costi che la banca mi fa pagare sugli investimenti sono corretti o eccessivi?

E’ tempo di fare un check up finanziario del proprio portafoglio per capire se i propri risparmi sono ben gestiti o in pericolo.

 

E’ tempo di ristrutturare il portafoglio investimenti

 

Dopo le perdite subite nel 2022  vogliono capire su cosa investire nel 2023: 

  • quali sono le strategie di investimento più performanti
  • come conoscere i costi che si pagano sugli investimenti e come ridurli al minimo
  • quali  prodotti ha senso mantenere quali no
  • come capire in anticipo se un prodotto ha delle potenzialità o restituirà un rendimento modesto anche con lo scenario più favorevole
  • quali rendimenti aspettarsi e in quali tempi
  • le buone notizie del 2023

E’ tempo di chiedere una consulenza personalizzata per rispondere a queste e altre domande sulla miglior gestione dei propri risparmi

 

 

Salvatore Gaziano

Responsabile Strategie di Investimento di SoldiExpert SCF

Prenota un appuntamento

Roberta Rossi Gaziano

Responsabile Consulenza Personalizzata di SoldiExpert SCF

Prenota un appuntamento

Francesco Pilotti

Responsabile Ufficio Studi di SoldiExpert SCF

Prenota un appuntamento

Marco Cini

Esperto di pianificazione finanziara e previdenziale

Prenota un appuntamento