Attualità e opinioni

Pir

Sono stati presentati come la versione italiana di “contenitori fiscali” già esistenti in altri Paesi europei come gli ISA (Individual Saving Accounts) inglesi o i Plan d’Epargne francesi. E in questo “contenitore” che può assumere le sembianze di fondo d’investimento “Pir conforme” (ma non solo) il risparmiatore può ottenere a determinate condizioni l’esenzione delle imposte sul capital gain o di successione. Sono quindi un affare?
Sicuramente per le società del risparmio che li stanno proponendo a tappeto sì ma i risparmiatori devono valutare diversi aspetti altrimenti quelle che sembrano opportunità potrebbe trasformarsi in forti rischi…

Scopri cosa possiamo fare per il tuo piccolo o grande patrimonio e contattaci per fissare un primo check up gratuito e una valutazione del tuo portafoglio

PARLA CON NOI

Fondi Private Equity, PIR & altri illiquidi. Le verità nascoste e le verità rivelate

Fondi Private Equity, PIR & altri illiquidi. Le verità nascoste e le verità rivelate
Come Investire
La nuova parola d'ordine di banche, reti e "private banking" è che "illiquido" è bello. E non quotato (private equity) è bellissimo. "Investire su fondi o prodotti d'investimento il cui sottostante non è quotato può garantire al sottoscrittore rendimenti migliori e trovare un'oasi in tempi così tribolati" è lo storytelling raccontato. Ecco in un video tutorial le verità nascoste e quelle rivelate in un video-tutorial dedicato

PIR (Piani Individuali di Risparmio) CHI LI HA SOTTOSCRITTI NON GODE NEANCHE UN PO’. CHE SENSO HA RILANCIARLI?

Strano ma Vero
A Radio InBlu l’opinione decisamente “contrarian” di SoldiExpert SCF sui Piani Individuali di Risparmio (PIR) sottoscritti a frotte dai risparmiatori italiani. Fin’ora a parte tonnellate di commissioni a favore di società di gestione e collocatori vari (ovvero banche e reti), questi prodotti, sottoscritti da 1 milione di italiani (sic!) hanno prodotto solo perdite e non … Continued

FONDI PIR (PIANI INDIVIDUALI DI RISPARMIO): UN BILANCIO AMARISSIMO PER I RISPARMIATORI ITALIANI

Strano ma Vero
Mentre 1 milione di risparmiatori italiani si leccano da inizio anno le ferite per essersi fatti convincere, grazie ai benefici fiscali, a sottoscrivere fondi PIR, l’industria del risparmio gestito torna alla carica, proponendo di lanciare fondi PIR alternativi volti a favorire l’investimento in strumenti finanziari non quotati per sostenere le piccole e medie imprese e … Continued

Sui fondi PIR fiumi di parole, pubblicità e conferenze ma i risultati? Al via il primo contro-osservatorio semestrale sui Piani Individuali di Risparmio (contiene anche VIDEO dedicato)

Sui fondi PIR fiumi di parole, pubblicità e conferenze ma i risultati? Al via il primo contro-osservatorio semestrale sui Piani Individuali di Risparmio (contiene anche VIDEO dedicato)
Come Investire
Mentre l’Associazione di categoria celebra le magnifiche sorti e progressive dei Piani Individuali di Risparmio, un bilancio al momento amaro per i sottoscrittori di questi prodotti emerge dal contro-osservatorio sui fondi PIR a cura di SoldiExpert SCF

PIR, MAGGIORE E’ LA CONFUSIONE SOTTO IL CIELO MAGGIORI LE RENDITE DI POSIZIONE

Strano ma Vero
Secondo l’Avvocato Giallombardo i PIR hanno portato soldi (e tanti) alle società di gestione del risparmio ma all’economia reale è arrivato poco o niente. “I Pir sono strumenti di investimento per le famiglie che hanno portato gli asset manager operanti in italia a raccogliere oltre 20 miliardi di euro sulla base di futuri benefici fiscali … Continued

Salvate il soldato PIR. Tante commissioni, zero fondi all’economia reale. Banche e reti all’assalto del tesoro maledetto.

Come Investire - Fondi & ETF
Alla Commissione Finanze maggioranza e Forza Italia vogliono ritoccare la normativa sui Piani Individuali di Risparmio. Per il risparmio gestito il fiume di commissioni si è inaridito del tutto dopo la pessima revisione normativa giallo-verde e banche e reti spingono perché si ritorni alla pacchia precedente. I PIR dovevano far affluire i fondi verso le PMI, invece hanno arricchito qualcun altro. Che dopo il tonfo nella raccolta nel 2019 vuole avere il prodotto che si presta allo storytelling perfetto. Anche se i numeri raccontano un'altra realtà

DRAWDOWN: COSA SIGNIFICA IN BORSA QUESTA PAROLINA CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE. PER ESEMPIO CHI HA UN PIR

Strano ma Vero
Il “drawdown” è un termine che in gergo borsistico sta ad indicare la percentuale di perdita di uno strumento finanziario rispetto al capitale massimo accumulato. Il drawdown è la discesa, la correzione registrata dallo strumento finanziario rispetto a un precedente massimo relativo o massimo assoluto. Conoscendo la correzione massima, puoi conoscere il rischio di perdita … Continued

LA BANCA: IL DOSSIER TITOLI PIR E’ MIO E CI METTI IL FONDO CHE DICO IO (NON L’ETF CHE VUOI TU)

Strano ma Vero
Il cliente di una banca si è visto respingere dall’Arbitro per le Controversie Finanziarie a cui si era rivolto, la richiesta di inserire un ETF, il Lyxor Italia Equity Pir, nel deposito PIR aperto presso la sua banca. La banca ha detto al cliente che nel deposito PIR ci possono stare solo quote di fondi … Continued

Il soufflé dei PIR si sgonfia nel 2018 e mette a nudo tutti i difetti

Il soufflé dei PIR si sgonfia nel 2018 e mette a nudo tutti i difetti
Come Investire - News
Nel 2017 i Piani Individuali di Risparmio sono stati il cavallo di battaglia di banche e reti grazie allo zuccherino fiscale vantato e altri discutibili argomenti di vendita. Nel 2018 la forte discesa di Piazza Affari brucia tutti i guadagni e mette a nudo i difetti da noi denunciati un anno e mezzo fa. E ora nella legge di Bilancio il vincolo del 7% verso titoli quotati nei mercati non regolamentati e venture capital aggiunge altri problemi.