Aumento della tassazione sulle rendite finanziarie: e’ possibile evitare il prelievo?

Aumento della tassazione sulle rendite finanziarie: e’ possibile evitare il prelievo?
Pianificazione & Protezione
Parliamo di un tema antipatico agli investitori: l’aumento dal 20% al 26% del prelievo fiscale sulle rendite finanziarie (previsto a partire dal prossimo luglio secondo l’ipotesi al vaglio del Governo). Con qualche consiglio per chi non vuole farsi tosare e per chi non potendo accedere a strumenti di ottimizzazione fiscale deve cercare almeno di usare lo zainetto fiscale accumulato Tassazione delle rendite finanziarie: dribblare il fisco per ora si puo’

CARO MATTEO RENZI, ECCO PERCHE’ AUMENTARE SIC ET SIMPLICITER LE TASSE SULLE RENDITE FINANZIARIE E’ UNA BOIATA PAZZESCA

CARO MATTEO RENZI, ECCO PERCHE’ AUMENTARE SIC ET SIMPLICITER LE TASSE SULLE RENDITE FINANZIARIE E’ UNA BOIATA PAZZESCA
Pianificazione & Protezione
Lettera aperta a Matteo Renzi, Davide Serra, Francesco Boccia, Pippo, Pluto e Paperino da parte di chi ritiene che la tassazione delle rendite finanziarie sia già un bordello, sia iniqua e pensa che allo stato attuale chi propone “per fare una cosa di sinistra” di alzare il carico farebbe forse bene ad approfondire l’argomento invece che ragionare solo con slogan che lasciano il tempo che trovano e stanno già distruggendo questo Paese. E dove i più furbi o meno fessi guarda caso spostano sempre più la residenza fiscale personale o delle proprie imprese fuori dall’Italia.

Come ottimizzare la tassazione sulle rendite finanziarie

Come ottimizzare la tassazione sulle rendite finanziarie
Pianificazione & Protezione
Il risparmio amministrato? Fiscalmente un inferno: si paga tutto e subito e spesso non si può attingere dallo zainetto fiscale accumulato. Meglio il regime del risparmio gestito per compensare su tutti gli strumenti in plus e in minus ma si viene tassati sul guadagno presento e non effettivo. Quindi si rimane in purgatorio. L'unico paradiso legale per l'investitore è attualmente uno solo: il private insurance

TOBIN TAX AL VIA. MA QUALCOSA NON QUADRA

TOBIN TAX AL VIA. MA QUALCOSA NON QUADRA
Pianificazione & Protezione
Il 1 marzo entrerà in vigore la nuova tassazione delle azioni a larga e media capitalizzazione mentre dal 1 luglio la Tobin Tax made in Italy colpirà anche gli strumenti derivati. Fortemente sponsorizzata dal PD che da anni si batte per introdurla avrebbe dovuto portare nelle casse dello stato secondo i suoi sostenitori migliaia di miliardi. Se va bene porterà un miliardo in più alle casse dello Stato ma i danni che farà secondo gli operatori del settore saranno incalcolabili. In attesa del decreto attuativo che ancora latita ecco cosa si profila all'orizzonte del risparmiatore comune in nome della “lotta alla speculazione”... Ma quali saranno i titolo soggetti a questa tassazione? Chi ne è beneficiato ed esistono delle scappatoie già previste dalla normativa per non pagare questo obolo legalmente?